slider image slider image slider image slider image slider image slider image

Condizioni di vendita

VALIDITA‘

Le condizioni generali di contratto di seguito predisposte disciplinano in maniera uniforme i contratti di fornitura,vendita e prestazione di servizi conclusi da T.I.R. s.r.l. con i propri clienti.
Le condizioni generali di contratto si considerano conosciute e accettate come valide e vincolanti all‘atto della conclusione del singolo contratto.
Le clausole, le condizioni e gli altri elementi negoziali accessori, qualora modifichino o deroghino le presenti condizioni generali, dovranno essere predisposte ed accettate in forma scritta a pena di nullità ed inefficacia.

OFFERTE E PERFEZIONAMENTO DI CONTRATTO

I dati, le fotografie, i disegni, le dimensioni, i pesi e tutti i dati tecnici contenuti nei cataloghi, nelle pubblicazioni pubblicitarie, nei supporti informatici ed elettronici hanno valore indicativo delle caratteristiche del prodotto, ma non costituiscono di per sè qualità promesse o essenziali dei prodotti forniti e, pertanto, possono essere modificati in qualsiasi momento fino al perfezionamento del contratto.
Le offerte di T.I.R. s.r.l. non sono vincolanti per l'offerente.
L'ordine del cliente è vincolante e irrevocabile ai sensi dell‘art. 1329 c.c. per la durata di giorni venti dal suo ricevimento.
T.I.R. s.r.l. ha facoltà di accettare l'ordine entro il suddetto termine sia mediante conferma scritta sia dando inizio all'esecuzione del contratto, mediante la spedizione della merce ordinata.
Il contratto si intende concluso presso la sede di T.I.R. s.r.l.
Successivamente alla scadenza del termine di accettazione della proposta, l'ordine del cliente deve comunque essere revocato per iscritto.
Se, trascorsi i venti giorni dal ricevimento dell‘ordine, T.I.R. s.r.l. intraprende in buona fede l'esecuzione del contratto prima di aver avuto notiza della revoca dell'ordine, il cliente deve indennizzare T.I.R. s.r.l. delle spese e delle perdite subite per l'iniziata esecuzione del contratto.
T.I.R. s.r.l. potrà revocare l'accettazione dell'ordine, purché la revoca giunga a conoscenza del cliente prima dell'accettazione stessa.

PREZZI E CONDIZIONI DI PAGAMENTO

Salvo diversa pattuizione scritta tra le parti, T.I.R. s.r.l. applica ai contratti conclusi i prezzi indicati sui propri cataloghi e sui propri listini prezzi in vigore al momento del ricevimento dell'ordine.
I prezzi indicati non comprendono l'I.V.A. dovuta per legge.
In territorio italiano, gli ordini di importo minimo di € 150,00 saranno evasi in porto franco, incluse le spese di imballaggio, a meno che riguardino forniture e prestazioni contrassegnate in catalogo con apposite diciture "franco magazzino fornitore" o "escluso trasporto".
Gli ordini di importo inferiore a € 150,00 saranno evasi con un addebito ulteriore di € 9,90 quale contributo per le spese di spedizione e di imballaggio.
Le fatture emesse da T.I.R. s.r.l. devono essere saldate entro il termine fissato tra le parti.
Nel caso di mancato rispetto del termine di pagamento il contratto si intende risolto di diritto, ai sensi dell'art.456 c.c. e senza invio di alcuna diffida da adempiere, nel momento in cui T.I.R. s.r.l. dichiari al clientela propria intenzione di valersi della presente clausola risolutiva. In tale ipotesi il contratto si risolve con effetto retroattivo, obbligando il cliente alla restituzione di quanto ricevuto, in base alle norme sulla ripetizione e sull'arricchimento senza causa.
In ogni caso, T.I.R. s.r.l. potrà chiedere il risarcimento dei danni, applicandosi altresì - come previsto dal DL 231/2002 - un interesse di mora pari al saggio di interesse legale annuo incrementato di 7 punti di maggiorazione - come previsto dall‘art. 5 DL 231/2002 -a decorrere dal primo giorno successivo alla scadenza del termine di pagamento.
I solleciti di pagamento inviati da T.I.R. s.r.l. successivamente alla scadenza del termine di pagamento, daranno diritto a richiedere al cliente un supplemento di € 10,00 per ogni sollecito.
In caso di ritardi nei pagamenti T.I.R. s.r.l. si riserva il diritto di evadere eventuali ordini in corso con pagamento anticipato o in contrassegno.

RESI

Eventuali resi dovuti a errata ordinazione dovranno essere autorizzati da T.I.R. s.r.l. previa richiesta scritta che dovrà risultare spedita entro 8 giorni lavorativi dalla consegna della merce, unitamente all‘indicazione degli estremi della fattura o a una copia della stessa. In caso di autorizzazione del reso, la merce dovrà pervenire in porto franco al recapito indicato da T.I.R. s.r.l., completa di eventuali accessori e nell'imballaggio originale.
Il materiale reso non deve essere stato utilizzato a deve ritornare a T.I.R. s.r.l. in condizioni tali da essere ricollocato a magazzino per la successiva vendita senza alcun intervento. In caso contrario verranno addebitati i costi per il riassetto della merce.
T.I.R. s.r.l. addebiterà al cliente, a titolo di rimborso spese, un importo pari al 5% del valore imponibile del bene reso e, comunque, in misura non inferiore a €10,00.
Per utensili speciali, utensili non a catalogo e utensili a catalogo con prezzi tra parentesi () non sono accettati resi o cambi di materiale.

TERMINE DI CONSEGNA

T.I.R. s.r.l., in caso di ordini di notevole entità, ha facoltà di eseguire consegne parziali.
Il termine di consegna è, comunque, approssimativo, mai prerentorio o essenziale, a meno che nell'ordine non venga specificato per iscritto un preciso termine perentorio di consegna e che esso sia confermato da T.I.R. s.r.l.
In ogni caso, il termine di consegna inizia a decorrere solo dal chiarimento definitivo di tutti i dettagli tecnici e dall'inoltro di tutti i dati necessari all'esecuzione del contratto.
Nel caso in cui le parti abbiano concordato per iscritto il versamento di un acconto a carico del cliente, il termine di consegna decorre dal ricevimento della somma pattuita.

RISCHIO DI SPEDIZIONE

Salvo diverso patto contrario stipulato in forma scritta, T.I.R. s.r.l. spedisce la merce all'indirizzo indicato dal cliente.
Se la spedizione viene ritardata a causa di circostanze imputabili al cliente, il rischio per il perimento o il deterioramento della merce grava sul cliente a partire dal giorno in cui T.I.R. s.r.l. effettua la comunicazione di essere pronta alla consegna della merce.
In tutti i casi di forza maggiore quali scioperi, sospensione dei trasporti, ecc., T.I.R. s.r.l.sarà esonerata dall'obbligo della spedizione, mentre tali casi non potranno costituire annullamento dellìordine da parte dell'acquirente.

DIRITTO DI RISERVATO DOMINIO

T.I.R. s.r.l. si riserva il diritto di proprietà sulla merce fornita fino all'avvenuto integrale pagamento della fornitura e di ogni eventuale altra somma dovuta per qualsiasi titolo dal cliente.
I rischi e le responsabilità inerenti all‘utilizzo dei beni forniti gravano in capo al cliente dal momento della consegna.

 

GARANZIE PER I VIZI DEL PRODOTTO

Il cliente, al momento della consegna, ha l'onere di verificare che la merce fornita corrisponda all'ordine effettuato per quantità e qualità e che sia immune da vizi rilevabili ad un esame sommario condotto con l‘ordinaria diligenza.
Reclami per danneggiamenti dovuti al trasporto dovranno essere inoltrati nei confronti del trasportatore direttamente all'atto del ricevimento mediante precisa riserva sul bollettino di consegna del corriere, dandone comunicazione a T.I.R. s.r.l. entro e non oltre 8 giorni .Trascorso tale termine la merce si intende ricevuta e accettata.
La denuncia di eventuali vizi non apparenti dovrà avvenireentro otto giorni dalla scoperta, e la relativa azione siprescrive entro l‘anno dalla consegna a norma dell‘art. 1495 c.c.
Se il bene fornito risulta difettoso, T.I.R. s.r.l. ha il diritto di scegliere se eliminare a proprie spese il vizio o fornire un nuovo prodotto immune da vizi.
Il cliente decade dal diritto di valersi della garanzia, qualora abbia utilizzato il prodotto senza aver rispettato le indicazioni contenute nel manuale d‘uso e di manutenzione fornito da T.I.R. s.r.l. e qualora abbia apportato modifiche al bene fornito o abbia sostituito dei componenti e utilizzato materiali non conformi alle specifiche tecniche originali.

FORO COMPETENTE

La risoluzione delle controversie inerenti ai contratti cui si applicano le presenti condizioni generali è di competenza del Tribunale di Torino.

INFORMAZIONE

I vostri dati sono trattati nel rispetto delle regole legali. In conformità con il Decreto Legislativo del 30 giugno2003 n. 196 (Codice per la protezione dei dati personali), avete il diritto di accesso e direttificazione dei dati personali che vi riguardano. Se desiderate esercitare questo diritto, basta scrivere a: T.I.R. s.r.l., via Micheletto 74/76 - 10080 Feletto (TO) e-mail: info@tirflesia.it.